TRUFFA ANZIANI: FALSO MEDICO PROPONE VACCINO A DOMICILIO

Questa mattina un uomo sui 40 anni con camice bianco si è presentato alla porta di Egidio Marmeggi (detto “spezzaossa” peri suoi trascorsi in Lotta Continua) cercando di convincerlo a farsi pagare € 200 per un vaccino anti Covid19 distribuito dalla Regione Toscana.
Il Marmeggi, grazie alla campagna informativa del comune di Bugliano, non ci è cascato.
Il sindaco di Bugliano il dott. Fabio Buggiani ricorda che il vaccino è gratuito e di chiamare sempre il 112 nel caso si presentino alla porta individui sospettosi. Non fate di testa vostra.
Il truffatore, che ha tentato di raggirare il Marmeggi, è ricoverato in codice rosso all’ospedale di Cisanello (PI) con trauma facciale e fratture multiple agli arti superiori.

VIETATO RUBARE GLI ORSI

Da troppi anni nel nostro territorio avvengono furti di orsi ed è una piaga che non ha mai cessato di esistere. Le autorità di ordine pubblico, nonostante le indagini, non si sono rivelati utili per fermare questo problema.

Pertanto, il nostro ha emesso la seguente ordinanza, nella speranza di scoraggiare quanto più possibile i furti di ursidi.
Da oggi, 22/01/2021 coloro che ruberanno gli orsi saranno multati con € 99,99 e denunciati per furto.

POLEMICHE PER IL MINUTO DI SILENZIO IN CONSIGLIO COMUNALE PER RICORDARE BETTINO CRAXI

Alcuni cittadini hanno fatto polemiche per il minuto di silenzio in consiglio comunale a Bugliano (PI) per ricordare il 21° anniversario della morte del grande statista Bettino Craxi.
Il nostro sindaco non voleva neanche rispondere a questi provocatori di professione, ma tiene a ricordare che Bettino Craxi fu il creatore dei meravigliosi anni ’80 e una delle colonne portanti della Prima Repubblica.

BUGLIANO (PI) OSPITERÀ 50 TONNELLATE DI SCORIE RADIOATTIVE

È con grande gioia che il nostro lungimirante sindaco dott. Fabio Buggiani ha annunciato che Bugliano sarà uno siti di stoccaggio di rifiuti nucleari.”Ospitare questi simpatici fusti gialli” – ha dichiarato il primo cittadino – “Ci consentirà di ricevere € 20.000 all’anno dal ministero dell’Ambiente. Ho imparato su Simcity che la gestione dei rifiuti pericolosi può fruttare tanti soldi.”Il sito scelto si trova a 3 km dal centro abitato, dentro un vecchio bunker usato negli anni ’50 per un’eventuale rivoluzione comunista in Italia.

LA CACCIATA DEL TROMABORI DAL P.C.I. DI BUGLIANO

Il Partito Comunista Italiano è sempre stato una colonna portante della vita culturale e sociale a Bugliano (PI), ma non tutti sanno che alcuni episodi dimenticati scalfirono la reputazione del P.C.I. nel piccolo comune della Provincia di Pisa.
Artemio Favollo, nella sua opera “Fatti e misfatti dei comunisti di Bugliano” (ed. Buglianesi – Ponsacco 1991), ci narra vari episodi tra cui quello che ebbe come protagonista Otello Trombadori, socio del circolo Arci che, nel settembre 1968 esaltato dalle rivolte degli studenti, propose una nuova etica marxista per trombare le mogli degli altri.
Secondo il Trombadori l’etica marxista doveva essere applicata a tutti gli aspetti della vita quotidiana, perciò egli propose che anche le mogli dei rispettivi soci Arci dovevano essere messe in comune a tutti i compagni.
La proposta non fu presa bene dal poljtuburo di Bugliano che considerò la proposta del Trombadori sessista e contraria all’uguaglianza universale del P.C.I.
Cacciato dal partito, Otello Trombadori trascorse il resto della sua vita in solitudine collezionando unghie incarnite e a spiare la vicina di casa, tale Argene detta “la puppona“. Era visto raramente per le strade di Bugliano, secondo alcuni per la vergogna della cacciata dal Partito, secondo altri per la sua paura di rimanere chiuso fuori casa per aver dimenticato le chiavi.


CARTA DI IDENTITÀ: ABOLITE LE PROFESSIONI ARTISTICHE E INTELLETTUALI

Dal 7 gennaio 2021 l’ufficio anagrafe del Comune di Bugliano (PI) non accetterà più nei rinnovi delle carte d’identità le professioni artistiche e intellettuali. Il nostro laborioso sindaco dott. Fabio Buggiani ha deciso che le vere professioni che si potranno scrivere sul documento di identità saranno solo quelli produttive per la società.
Di seguito le professioni non più accettate: cantante, cantautore, scrittore, poeta, musicista, attore, sceneggiatore, giocoliere, scenografo, blogger, giornalista, filosofo, social media manager, influencer.

CAPODANNO: OBBLIGATORIO TENERE I CANI CHIUSI IN CASA E CON LA MUSERUOLA

I botti di Capodanno fanno parte della tradizione italica ed è giusto che sia consentito a tutti i cittadini di far esplodere gli ordigni (acquistati anche a caro prezzo), per festeggiare la fine questo anno di merda senza il disturbo dei guaiti dei cani.
L’ordinanza obbliga i proprietari dei cani di tenere chiusi in casa e con la museruola i loro amici a “quattro zampe” dalle ore 22:00 del 31/12/2020 alle ore 5:00 del 01/01/2021

I proprietari dei cani che verranno meno a quest’ordinanza verranno multati con € 129,00 e il sequestro del quadrupede d’affezione per giorni cinque.

IL COMUNE DI BUGLIANO (PI) DENUNCIA PAOLO FOX

Questa mattina la nostra avvocatessa Samantha Filibui si è recata dai Carabinieri di Bugliano per presentare formale denuncia nei confronti di Paolo Volpe, in arte Paolo Fox.
La denuncia è stata chiesta a gran voce da oltre 100 cittadini del nostro comune, che fidandosi delle sue previsioni dell’anno 2020, hanno fatto scelte sbagliate in ambito agricolo, turistico, economico e coniugale facendo danno per oltre 4 milioni di euro.

VACCINAZIONE OBBLIGATORIA CONTRO IL COVID19 PER TUTTI I CITTADINI

L’arrivo del vaccino contro il COVID19 è una grande notizia, ma purtroppo dobbiamo fare i conti con i cosiddetti “NO-VAX”, idioti poco numerosi ma in numero sufficiente per non garantire l’immunità di gregge.
Per questo motivo dal 01/01/2021 sarà in vigore l’ordinanza che obbliga tutti i cittadini di Bugliano (PI) a farsi somministrare un vaccino anti-COVID19 entro e non oltre il 30 giugno 2020.
Dal 1° giugno 2021 i cittadini che risulteranno non vaccinati verranno multati con € 1874,50 e il sequestro della tessera sanitaria.
Nel caso siano dei minorenni a risultare non vaccinati, sarà tolta la patria potestà ai genitori e i minorenni verranno affidati ai servizi sociali.

È UNA SUORA DI BUGLIANO (PI) LA SECONDA PERSONA VACCINATA IN ITALIA

È con grande piacere che il sindaco di Bugliano (PI), il dott. Fabio Buggiani, ha annunciato ai giornalisti che la seconda persona vaccinata in Italia col vaccino della Pfizer BioNThec è Suor Fausto, infermiera che presta servizio alla casa di riposo di via F. Cossiga.
Sono molto contento di questo risultato” – ha spiegato il primo cittadino di Bugliano – “Da un anno Bugliano è il faro della civiltà e democrazia in Italia e non poteva certo essere da meno nel conseguire questo importante primato. Ancora una volta Bugliano è il primo comune d’Italia a indicare la via per uscire da questa terribile pandemia“.
Suor Fausto si è fatta inoculare il vaccino da Jessika Filibui e non ha mostrato alcun malessere dopo l’iniezione, ad eccezione di un lieve dolore alla prostata scomparso dopo appena 30 minuti.

Università degli Studi di Livorno

Non scholae, sed vitae discimus

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito